Marco Vannini

Marco Vannini, il maggior studioso di mistica speculativa in Italia, è nato nel 1948 nel paese d’origine paterna, S. Piero a Sieve (Firenze), e a Firenze ha sempre vissuto. In questa città si è anche laureato in Filosofia nel 1969 con una tesi sul Wittgenstein metafisico e mistico, e per diversi anni ha insegnato filosofia e storia nei licei, a Pistoia e Firenze. Nel biennio 1975-1977 ha vissuto nel Convento agostiniano di Santo Spirito, a Firenze, ospite del priore, padre Gino Ciolini OSA, e ha conseguito nel 1980 il grado di Baccalaureato in Teologia.

Ha compiuto viaggi e soggiorni di studio in Europa e in altri continenti, a contatto con culture e religioni non cristiane: Israele, Egitto, Giordania, Turchia, India, Sri Lanka, Indonesia, Cina, Tibet.
Ha insegnato per un triennio Storia della filosofia antica nella Università di Firenze e, nel 1998, Storia della Mistica all’Istituto di Scienze Religiose di Trento.
Ha tenuto seminari e conferenze in Università ed Accademie italiane e straniere: Genova, Trento, Ancona, Perugia, Urbino, Pavia, Pisa, Macerata, Napoli, Fermo, Parma, Arezzo, Chieti, Roma, Avila, Strasburgo, Berlino, ecc. Collabora con padre Fausto Sbaffoni OP, direttore della Rivista di Ascetica e Mistica, all’organizzazione degli Incontri che si tengono ogni anno, dal 2002, con cadenza mensile, presso il Convento domenicano di San Marco, a Firenze.

Con un lavoro di oltre un trentennio, ha curato l’edizione italiana di tutte le opere di Meister Eckhart, quelle latine (nove volumi) e quelle tedesche (undici volumi), per case editrici come Adelphi, Mondadori, SE, La Nuova Italia, Marietti, Città Nuova, Morcelliana, Edizioni Paoline. Ha anche tradotto e curato l’edizione italiana di opere di Angelus Silesius, Giovanni Taulero, Jean Gerson, Margherita Porete. Dal 1997 al 2001 ha diretto la collana I mistici degli Oscar Mondadori (trentadue volumi) e oggi dirige la collana La lucerna dell’editore fiorentino Lorenzo de’ Medici.

Fondamentali i suoi Il volto del Dio Nascosto (Mondadori, 1999) e La mistica delle grandi religioni (Mondadori 2004), ma anche i libri in cui ha proposto le sue riflessioni sul presente della religione e della cultura, come Mistica e filosofia (Piemme), La religione della ragione (Bruno Mondadori), Prego Dio che mi liberi da Dio (Bompiani), Inchiesta su Maria (Rizzoli con Corrado Augias), All’ultimo papa (Il Saggiatore), Il muro del paradiso. Dialoghi sulla religione per il terzo millennio (Lorenzo de’ Medici).